Stoccolma, capitale della Svezia

Vista aerea di Stoccolma

Cenni Storici

La città di Stoccolma, geograficamente collocata tra parchi e colline, baie, ponti e isole, ha un fascino davvero speciale ed un'ambientazione naturale unica, tanto che si è guadagnata il soprannome di Venezia del nord.
Stoccolma deve questa sua felice e fortunata collocazione alla scelta di costruire una città che avesse un grande futuro politico e commerciale, il cui luogo ideale venne individuato sul fiordo di Lilla Värtan, tra gli isolotti del mar Baltico ed il lago Mälaren.
In passato è stata porto della Lega Anseatica e, a momenti alterni, sottomessa al dominio della Danimarca. Nel 1523 divenne la capitale del regno svedese, ma il grande sviluppo arrivò nel periodo di sovranità di Re Gustavo III ed in seguito dalla lunga neutralità che seguì le guerre napoleoniche, in cui vi si formarono progresso democratico e sviluppo economico.

Cerca L'hotel a Stoccoloma

Visitare Stoccolma

A chi si reca in vacanza a Stoccolma, la città dá subito un'impressione di benessere e giovinezza, specialmente in primavera avanzata: alberi e fiori offrono tutta la loro rigogliosità ed hanno ancora il sopravvento sull'architettura, mentre la gente si riversa all'aperto piena di voglia di vivere ed affamata di sole, occupando gli spazi del parco cittadino di Kungstradgarden.
Nonostante l'altissimo tenore di vita, Stoccolma rimane una grande città molto vivibile, non ancora presa d'assalto dal turismo di massa, dove non c'è traffico caotico, inquinamento e criminalità.

Il cuore medievale di Stoccolma è la Gamla Stan, l'isoletta centrale dell'arcipelago cittadino unita alle altre isole attraverso numerosi ponti. Vi si trovano edifici del XVII e XVIII secolo, come il Palazzo Reale (visitabile in parte) e la grande cattedrale gotica ricostruita nel '700, Storkyrkan. Anche la piazza mercantile dello Stortoget ed i bei negozi di Lilla Nagatan e Stora Nyagatan meritano una visita.
Nucleo e via di intersezione principale della nuova Stoccolma è la piazza del mercato Hotorget, con la quale si incrociano tre grandi arterie commerciali: Drottninggatan, con negozi molto eleganti; Kungsgatan, dove si trovano i caratteristici grattacieli; e Svavagen che si dirige verso i quartieri più moderni situati a nord. La piazza principale e più rappresentativa di Stoccolma è però la Gustav A. Torg, che fronteggia la Gamla Stan e ospita il monumento equestre del sovrano a cui deve il nome.
Altre punti d'interesse sono il mercato coperto di Hotorgshallen; il Municipio (Stadhuset), nelle cui lussuose sale ogni anno si tiene la cerimonia di assegnazione dei premi Nobel; l'isolotto di Skeppsholmen; l'isola di Djurgarden, con il parco dei divertimenti ed il museo del folklore all'aperto.

Musei di Stoccolma

Tra i musei di Stoccolma, quelli di maggior interesse e che meritano senz'altro una visita sono: il Nationalmuseum, il più grande di Svezia, ospita le ricche collezioni reali; l'Historiska Museet, con reperti archeologici vichinghi e di altre epoche; il Nordiska Museet, dedicato alla cultura dei popoli del nord; il Vasavarvet, che espone un vascello da guerra (chiamato Vasa appunto) affondato nel 1628 e riportato a galla e restaurato nei minimi particolari.

Shopping a Stoccolma

I luoghi migliori per lo shopping a Stoccolma sono rappresentati dalle isole pedonali del centro e le botteghe che si trovano nella città vecchia. Le vie più commerciali dove passeggiare per lo shopping sono Kungsgatan, Sergels Torg, Drottinggatan, Klarabersgatan, Hamngatan e diverse altre che si trovano nelle zone limitrofe.
I due mercati da non perdere sono a Ostermalmstorg e Hötorget, ma non sono da sottovalutare i grandi centri commerciali, come "NK" ad Hamngatan, "MEA" a Norrmalmstorg, "Mega" e "Gallerian".

Fra le grandi varietà di merci e prodotti che è possibile acquistare, i turisti saranno naturalmente più attratti dai prodotti tipici scandinavi: articoli di renna e pellicce; cristallerie e porcellane rinomate; le macchine fotografiche Hasselblad; mobili, artiginato in legno e utensileria per la casa del rinomato design svedese (un nome su tutti: Ikea); tessuti e stoffe di ottima lana o in lino dipinto a mano.